Auto elettriche low cost. La prima la produrrà Volkswagen.

nuova auto elettrica volkswagen

Le prime auto elettriche low cost potrebbero essere vendute già prima del 2020, avranno un costo che si aggira intorno ai 18.000€.

In Italia il numero delle auto elettriche immatricolate nel 2017 è stato di circa 4.800 unità, in aumento rispetto all’anno precedente. Il trend aumenta e dimostra come questa tipologia di vettura sia sempre più scelta dai consumatori. Nel periodo gennaio/ottobre di questo anno sono state immatricolate 4.167 vetture, 2.502 in più dello scorso anno. Dati Unrae.

Le auto elettriche e le case automobilistiche

Oggi quasi tutte le case automobilistiche producono un modello elettrico all’interno della loro gamma di vetture. Nonostante si pensi sia un’invenzione degli ultimi anni, i primi prototipi elettrici risalgono a quasi due secoli fa. Vennero però accantonati perché pressoché inutilizzabili a causa della bassa autonomia; problema principale che ha rallentato lo sviluppo e la diffusione delle auto elettriche. Ciò nonostante le case automobilistiche mondiali non si sono mai arrese, sfornando di tanto in tanto qualche modello o prototipo particolare; senza mai però sbarcare il lunario.

Il primo esempio riuscito di vettura elettrica, o quanto meno di rilevanza mediatica, è arrivato con Elon Musk e la Tesla. Quello che tutti consideriamo il primo vero esempio di vettura elettrica. Le Tesla e le altre vetture ad alimentazione green prodotte dalle maggiori case madri, hanno però un costo piuttosto elevato che ne impedisce ulteriormente la diffusione tra i consumatori.

Volkswagen e la sfida della prima auto elettrica low cost

Arriva in questi giorni la notizia della sfida che si propone il colosso automobilistico tedesco Volkswagen: produrre un crossover compatto completamente elettrico che costerà 18.000€.

Il Gruppo tedesco potrebbe lanciare i primi modelli già a partire dal 2020 ipotizzando una diffusione di 200.000 unità all’anno. Numeri che collocherebbero il crossover tedesco agli stessi livelli produttivi della rivale Model S – di gran lunga più costosa – e che si rivelerebbe un bel colpo che complicherebbe la vita ai competitor. Secondo indiscrezioni la produzione potrebbe avvenire nello stabilimento Volkswagen di Emden, in Germania.

La sfida di Volkswagen è ambiziosa, vedremo se si dimostrerà essere un’ulteriore svolta nel mondo delle auto elettriche.